Ordine legale delle competenze degli organi comunali ai fini TARSU: la giunta ha competenza in merito alla fissazione delle aliquote, non anche sulla classificazione delle categorie degli immobili.

Con sentenza n. 8716 del 11 maggio 2020 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione (Pres. Chindemi, Rel. Napolitano) torna ad esprimersi sulla questione delle competenze attribuite dall’ordinamento ai vari organi comunali in materia di determinazione delle categorie degli immobili e delle relative aliquote ai fini TARSU. La Suprema Corte ha preliminarmente ricordato come in

13 Maggio 2020|Categories: News|Tags: , , , , |0 Comments

Tassa sui rifiuti: confermata l’esenzione per le superfici nelle quali si producono rifiuti speciali.

In tema di tassa per lo smaltimento di rifiuti solidi urbani (TARSU), ai sensi dell'art. 62 del d.lgs. n. 507 del 1993, applicabile "ratione temporis", nella determinazione della superficie tassabile non si tiene conto di quella parte di essa ove si formano, di regola, rifiuti speciali, per tali dovendosi intendere, ex art. 2 del d.P.R.

27 Febbraio 2018|Categories: News|Tags: , , , |0 Comments

Immobili storici non esentati dalla tassa sui rifiuti.

Con la sentenza della sezione filtro della Corte di Cassazione del 13 novembre n. 26719 (Pres. Schirò, Rel. Napolitano) viene respinto il ricorso di una contribuente in materia di tassa sui rifiuti relativamente ad un’area corrispondente a ruderi di  un’antica cattedrale classificati di interesse storico ex L. 1089/1929 e certamente non idonei, su base logico-deduttiva,