IVA di gruppo: il credito ceduto non può essere utilizzato in compensazione orizzontale neppure se non sia stato usato nel gruppo stesso. La Corte conferma una interpretazione formale considerando i versamenti in compensazione “omessi”

Il problema dell’IVA di gruppo e della sua corretta applicazione torna all’attenzione della Sezione Tributaria della della Corte di Cassazione nella Ordinanza 16 giugno 2021, n. 17017 (Pres. Manzon, Rel. Fuochi Tinarelli), e ottiene una lettura formale e non del tutto convincente, a noi parte, rispetto alla giurisprudenza eurounitaria, assai più attenta alla sostanza del

25 Giugno 2021|Categories: News|Tags: , |0 Comments

Credito IVA della controllata precedente all’adozione del regime iva di gruppo: fino al 2007 doveva essere trasferito alla controllante e non compensato dalla controllata

«In tema di liquidazione dell' IVA di gruppo, nel regime (applicabile "ratione temporis") anteriore all'applicabilità della L. n. 244 del 2007, nel novero delle "eccedenze detraibili" di cui all'art. 73, comma 3, del d.P.R. n. 633 del 1972 -sottratte alla autonoma ed individuale compensabilità da parte delle società del gruppo- rientrano non solo quelle maturate

21 Novembre 2020|Categories: News|Tags: , , |0 Comments