Mancata considerazione da parte del giudice di criteri comparativi proposti dal contribuente per la valutazione di immobili ai fini del registro: riflessi sulla sentenza.

L’Ordinanza 6 settembre 2017, n. 20817 della Sezione Tributaria (pres. Di Iasi, rel. Zoso) accoglie un motivo di ricorso di una contribuente che aveva dedotto un vizio di motivazione della sentenza della CTR Sez. Dist. Di Brescia, ai sensi dell'articolo 360, comma 1, numero 5, cod. proc. civ., circa le modalità di valutazione di un'area

12 Settembre 2017|Categories: News|Tags: , , , |0 Comments