Esce il numero di luglio!

Siamo on line con il numero 77 della nostra rivista. Con un editoriale sulla precarietà del lavoro in Italia con grafici e tabelle di riferimento, a cura del Prof. Malvezzi. Per gli approfondimenti abbiamo un articolo di penale tributario concernente il rapporto tra il delitto di occultamento o distruzione delle scritture contabili e quello di

19 Luglio 2021|Categories: News|0 Comments

Compensi erogati in esecuzione di contratti di collaborazione coordinata e continuativa: è reddito di lavoro autonomo se la prestazione è collegata all’attività professionale

Con risposta ad interpello n. 463 del 7 luglio 2021 l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni interessanti chiarimenti circa il principio di attrazione (ai sensi dell’art. 50, comma 1, lett. c-bis), del TUIR del reddito derivante dall’attività di collaborazione continuativa in quella di lavoro autonomo (art. 53 TUIR). Nei fatti il Ministero istante rappresentava di

16 Luglio 2021|Categories: News|Tags: |0 Comments

Nel giudizio tributario la produzione di nuovi documenti in appello è sempre legittima. La Suprema Corte illustra l’attuale orientamento giurisprudenziale e i rapporti tra documenti e prove

La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, nella Ordinanza 7 luglio 2021, n. 19368 (Pres. Cirillo, Rel. Condello) torna sulla questione della interpretazione dell’articolo 58 del D.Lgs. 546/92 con riferimento alla produzione in appello di nuovi documenti. E lo fa, accogliendo una eccezione della parte pubblica (nel caso specifico l’agente della riscossione) in maniera approfondita.

Ancora troppi dubbi sul concetto di inerenza

L’Ordinanza 7 luglio 2021, n. 19237 (Pres. Sorrentino, Rel. Crucitti) della Sezione Tributaria della Corte di Cassazione accogliendo un ricorso dell’amministrazione si occupa di inerenza dei costi e di onere della prova della stessa. Va detto al riguardo che dagli anni più recenti, abbandonata la valutazione del costo in termini quantitativi e in termini di

15 Luglio 2021|Categories: News|Tags: , |0 Comments

Operazioni soggettivamente inesistenti: la Cassazione fa il punto sulla questione dell’onere della prova

L’Ordinanza 6 luglio 2021, n. 19169 (Pres. Cirillo, Rel. Condello) della Sezione Tributaria della Corte di Cassazione riporta le recenti elaborazioni giurisprudenziali in tema di operazioni soggettivamente inesistenti e risulta pertanto da menzionare, anche se complessivamente non ci sono novità di rilievo da segnalare nelle prospettazioni dei Giudici di Legittimità. Viene ribadito invece che per