Indagini finanziarie sui conti di terzi: utilizzabili solo se l’Amministrazione prova la disponibilità di fatto del conto da parte del contribuente accertato.

L’Ordinanza 20 dicembre 2018, n. 32974 della Sezione Tributaria (Pres. Cirillo, Rel. Locatelli), respingendo un ricorso dell’Agenzia delle Entrate, conferma un precedente orientamento di carattere maggiormente rigoroso in materia di indagini finanziarie su conti formalmente intestati a persone diverse dal contribuente accertato. Innanzitutto la procedura viene ritenuta corretta da un punto di vista normativo da

Inibiti per il passato i rimborsi della “Robin Tax” anche ai contribuenti che hanno rapporti pendenti in giudizio.

Un contribuente chiede il rimborso della “Robin Tax” nei gradi di merito della giustizia tributaria. La sentenza della Corte Costituzionale (n. 10/2015) riconosce che in effetti il tributo non è in linea con la Costituzione. Ma limita gli effetti della propria sentenza al futuro giacché un preciso riferimento costituzionale è oggi anche il pareggio di

19 Dicembre 2018|Categories: News|Tags: , , , |0 Comments

La Cassazione torna sulla non impugnabilità del rifiuto di autotutela.

La Sezione Tributaria con l’Ordinanza 32445 del 14 dicembre 2018 (Pres. Bruschetta, Rel. Succio), torna a trattare del tema dell’autotutela tributaria in rapporto agli strumenti di impugnazione degli atti dell’Amministrazione. Secondo la Corte l' autotutela tributaria - che non si discosta, in questo essenziale aspetto, dall' autotutela nel diritto amministrativo generale - costituisce un potere

18 Dicembre 2018|Categories: News|0 Comments