Atti idonei alla sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte: è necessario indagare circa gli elementi di inganno o di artificio volti a sottrarre le garanzie patrimoniali all’esecuzione

“In tema di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, gli atti dispositivi compiuti dall'obbligato, oggettivamente idonei ad eludere l'esecuzione esattoriale, hanno natura fraudolenta, ai sensi dell'art. 11 del d.lgs. 10 marzo 2000, n. 74, allorquando, pur determinando un trasferimento effettivo del bene, siano connotati da elementi di inganno o di artificio, cioè da uno stratagemma