Società cancellata: l’azione del fisco contro i soci presuppone la prova della percezione di somme dalla liquidazione

Nella Sentenza 26 giugno 2015, n. 13259, la Corte di Cassazione si allinea alla giurisprudenza precedente (cfr. SS.UU. n. 6070/2013) stabilendo che deve escludersi che la cancellazione della società dal registro della imprese - pur provocando l'estinzione dell’ente debitore (per le cancellazioni successive all'entrata in vigore dell'art. 4 del d.lgs. n. 6/2003, che, modificando l’art.

30 Giugno 2015|Categories: News|Tags: |0 Comments