I soci di una s.r.l. estinta rispondono dei tributi non versati?

Il titolo del presente sintetico commento è stato volutamente posto in forma interrogativa. Ciò malgrado i Giudici della V Sezione della Corte di Cassazione nella Sentenza 9672 depositata il 19 aprile 2018 (Pres. Bruschetta, Rel. Fuochi Tinarelli) abbiano risposto in maniera convintamente affermativa. La questione in generale non potrà però finire qui, riteniamo, perché la

21 Aprile 2018|Categories: News|Tags: , , , , , , , , , |0 Comments

Illegittimo l’accertamento da indagini finanziarie sui soci senza la prova della riferibilità dei movimenti bancari alla società.

L’ordinanza 1° febbraio 2018 n. 2536 della VI sezione della Corte di Cassazione (Pres. Iacobellis, Rel. Conti) si occupa di un accertamento fondato sulle indagini bancarie nel quale erano state attratte alla base imponibile della società le movimentazioni sui conti di tutti i soci, sul presupposto che i movimenti non giustificati fossero in realtà maggiori

Il giudicato tributario della società di persone ha effetto diretto sui soci.

Il giudicato favorevole alla società di persone formatosi nel giudizio tributario si estende, di norma, anche agli accertamenti sui soci che devono dunque dirsi dipendenti direttamente da quello della società. Lo ribadisce la Corte di Cassazione nella sentenza della quinta sezione del 26 marzo 2017 n. 13293 (Pres. Cappabianca, Rel. La Torre). Secondo la sezione

29 Maggio 2017|Categories: News|Tags: , |0 Comments

Società estinta: le sanzioni non si trasmettono al liquidatore e/o ai soci.

La Corte di Cassazione, Sezione V, nella sentenza 9094 del 7 aprile 207 (Presidente: Bielli Stefano, Relatore: Perrino Angelina Maria) affronta il caso di un ricorso dell’Agenzia delle Entrate per cassazione di una sentenza della CTR della Lombardia. Il caso era quello di una società estinta che, all’epoca, aveva omesso di inviare una dichiarazione per