Operazioni oggettivamente inesistenti: il Giudice tributario deve valutare la sentenza di assoluzione del processo penale riferito agli stessi fatti.

La Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, nella corposa sentenza 29 settembre 2020 n. 20579 (Pres. Manzon, Rel. Triscari) decide su alcuni ricorsi riuniti evidenziando, tra l’altro, alcune questioni di connessione tra il giudizio tributario e le risultanze del processo penale parallelo in tema di operazioni inesistenti. Nello specifico il ricorrente aveva prospettato il verificarsi,