Ipoteca esattoriale sui beni del fondo patrimoniale: legittima se il debito tributario rientra nella sfera familiare (in senso ampio).

L’ordinanza n. 26126 del 16 ottobre 2019 della VI Sezione della Corte di Cassazione (Pres. Greco, Rel. Dell’Orfano) conferma il precedente orientamento della Corte secondo il quale quale i beni ricompresi in un fondo patrimoniale possono essere aggrediti da parte dell’Agente della riscossione in sede esecutiva se l’obbligazione tributaria è sorta in relazione alle esigenze

Ipoteca esattoriale con contraddittorio preventivo, anche in assenza di una specifica previsione di legge.

Con riferimento all’iscrizione ipotecaria esattoriale, all’articolo 77 del DPR 602/73 come modificato nel 2011 (d.l. 14 maggio 2011, n. 70, convertito dalla legge 12 luglio 2011, n. 106) è oggi inserito il comma 2-bis. Esso recita: “L’agente della riscossione e’ tenuto a notificare al proprietario dell’immobile una comunicazione preventiva contenente l’avviso che, in mancanza del pagamento