Plusvalenza derivante dalla cessione di terreni edificabili: il valore iniziale può determinarsi sulla base di una perizia giurata anche se asseverata in data successiva all’atto di cessione purché nei termini di legge

Con ordinanza n. 18469 del 30 giugno 2021 la Sezione Tributaria della Corte di Cassazione (Pres. De Masi, Rel. Pepe) torna ad esprimersi circa l’agevolazione ex art.7 della l. n. 448 del 2001 sulla plusvalenza derivante dalla cessione a titolo oneroso di un terreno suscettibile di utilizzazione edificatoria. Nei fatti l'Agenzia delle entrate ricalcolava l'IRPEF

10 Luglio 2021|Categories: News|Tags: |0 Comments