Esce il numero di luglio!

Siamo on line con il numero 77 della nostra rivista.

Con un editoriale sulla precarietà del lavoro in Italia con grafici e tabelle di riferimento, a cura del Prof. Malvezzi. Per gli approfondimenti abbiamo un articolo di penale tributario concernente il rapporto tra il delitto di occultamento o distruzione delle scritture contabili e quello di bancarotta fraudolenta documentale, un contributo sul Trattamento di Fine Mandato dell’amministratore e le possibilità di “capitalizzare” il debito per TFM , un pezzo sul passaggio generazionale in relazione agli aspetti tributari ed infine un corposo lavoro sulla class action nel processo tributario.

Per la giurisprudenza abbiamo un commento all’Ordinanza n.15932/2021, tra utilizzo di prove indirette e principio di inerenza e una pronuncia della Corte UE che dichiara detraibile l’IVA anche per le imprese in fase fallimentare, in deroga a una contraria disposizione della Romania.Infine per la prassi una risposta a interpello su Smart-working in Italia di dipendenti iscritti all’AIRE.

Il nostro ringraziamento va agli autori che hanno collaborato per realizzare il numero: Luca Labano, Valerio Malvezzi, Luca Mariotti, Vanessa Meriggi, Rosaria Pelle, Paolo Soro, Ivano Tarquini, Lorenzo Tortelli e Maurizio Villani.

A Voi tutti, ricordatevi di registrarvi sul sito per supportare la nostra iniziativa, accedere gratuitamente al nuovo numero ed ai precedenti, che possono essere letti e facilmente scaricati … Buona lettura!!

 

Sommario n.77– 7.2021

  • Pillole di eresia economica: la precarietà del lavoro italiano
  • Il difficile rapporto tra il delitto di occultamento o distruzione delle scritture contabili e quello di bancarotta fraudolenta documentale
  •  Il Trattamento di Fine Mandato dell’amministratore e le possibilità di “capitalizzare” il debito per TFM
  •  Passaggio generazionale – Aspetti fiscali e tributari
  • La class action nel processo tributario
  • Ordinanza n.15932/2021. Alcune osservazioni (fuori campo) alla pronuncia: tra utilizzo di prove indirette e principio di inerenza
  • Corte UE: IVA detraibile anche per le imprese in fase fallimentare
  • Smart-working in Italia di dipendenti iscritti all’AIRE
Condividi
Facebooktwitterlinkedin
19 Luglio 2021|Categories: News|0 Comments