Tassa sui rifiuti: confermata l’esenzione per le superfici nelle quali si producono rifiuti speciali.

In tema di tassa per lo smaltimento di rifiuti solidi urbani (TARSU), ai sensi dell'art. 62 del d.lgs. n. 507 del 1993, applicabile "ratione temporis", nella determinazione della superficie tassabile non si tiene conto di quella parte di essa ove si formano, di regola, rifiuti speciali, per tali dovendosi intendere, ex art. 2 del d.P.R.

Ancora sulla motivazione “per relationem” della sentenza con riferimento ad altra: è possibile solo menzionando ed elaborando le motivazioni che si intendono condividere.

Nel processo tributario, la motivazione di una sentenza può essere redatta "per relationem" rispetto ad altra sentenza non ancora passata in giudicato, purché resti "autosufficiente", riproducendo i contenuti mutuati e rendendoli oggetto di autonoma valutazione critica nel contesto della diversa, anche se connessa, causa, in modo da consentire la verifica della sua compatibilità logico -

Per la Corte UE è indetraibile l’IVA versata per errore su un acquisto intra.

La Corte di Giustizia UE, con la sentenza 21 febbraio 2018, C- 628/16, affronta il caso di una errata qualificazione di una operazione di vendita. La cessione in effetti era avvenuta in primis tra un operatore tedesco e un austriaco. Successivamente l’operatore austriaco aveva rivenduto la merce ad un altro operatore interno che aveva direttamente

Nulla la sentenza tributaria di appello che motiva con il semplice rinvio a quella di primo grado.

In tema di processo tributario, è nulla, per violazione degli artt. 36 e 61 del d.lgs. n. 546 del 1992, nonché dell'art. 118 disp. att. c.p.c., la sentenza della commissione tributaria regionale completamente carente dell'illustrazione delle critiche mosse dall'appellante alla statuizione di primo grado e delle considerazioni che hanno indotto la commissione a disattenderle e