Sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte anche con operazioni di ristrutturazione aziendale.

Articolata sentenza della III Sezione penale la n. 44451 del  27 settembre 2017 (pres. Savani, rel. Renoldi). La questione riguarda il reato di cui all'art. 11, D.Igs. 10 marzo 2000, n. 74, rubricato "sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte". La norma punisce "con la reclusione da sei mesi a quattro anni chiunque, al fine di

Rendite catastali attribuite dopo il 1° gennaio 2000: la notifica è sempre obbligatoria.

La Corte di Cassazione con ordinanza 27 settembre 2017 n. 22681  della sesta sezione (Pres. Cirillo, Rel. Napolitano) torna sulla questione della notifica del classamento ai sensi dell’art. 74, comma 1, della L. n. 342/2000. Nella fattispecie, la variazione della rendita attribuita rispetto a quella provvisoriamente proposta dalla contribuente è stata certamente successiva, come messa

Categories: News|Tags: , , |0 Comments

Termini per l’appello e notifica a mezzo del servizio postale: le regole da rispettare.

L’ordinanza 22243 del 25 settembre 2017 della Corte di Cassazione, sesta sezione (Pres. Cirillo, Rel. Vella) respinge un ricorso dell’Agenzia delle Entrate relativamente ad un appello presentato e giudicato inammissibile. Nel caso specifico era stato prodotta in giudizio, in allegato all’atto di appello principale, l’avviso di ricevimento della raccomandata. Non la ricevuta di spedizione. E

E’ in rete il numero 34 del nostro approfondimento mensile!

Cari lettori, torniamo dopo la pausa estiva con il nostro mensile di informazione e approfondimento tributario. Con un editoriale di Francesco Tundo su un recente contrasto giurisprudenziale nella Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, un articolo di Luca Mariotti che contiene la difficile ricerca di una sistematicità nel (parziale) obbligo di contraddittorio endoprocedimentale tributario, una